Logo PlanCorones.it

Plan de Corones, Dolomiti, Alto Adige

Associazione turistica Val Casies - Monguelfo - Tesido

Valle di Casies - St. Martin / San Martino, 10a  
Telefono: (+39) 047497...(+39) 0474978436
- info@gsieser-tal.com

Foto invernale di presentazione Val Casies - Monguelfo - Tesido - Associazione turistica
Foto invernale di presentazione Val Casies - Monguelfo - Tesido - Associazione turistica Foto estiva di presentazione Val Casies - Monguelfo - Tesido - Associazione turistica Gallery estate Gallery estate Gallery estate Gallery estate Gallery estate Gallery Plan de Corones estate Gallery inverno Gallery inverno Gallery inverno Gallery inverno Gallery Plan de Corones inverno
left right

Orario d'apertura:
da lunedì a venerdì dalle 08.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
sabato dalle 08.30 alle 12.00
 
luglio, agosto, Settembre e da Natale fino alla fine di marzo:
sabato anche nel pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Valle di Casies - paesaggio naturale spettacolare avvolto da monti maestosi
La Valle di Casies si trova tra i contrafforti delle Vedrette di Ries e la catena delle Alpi di Deferegger. Si tratta di una valle laterale della Val Pusteria lunga 18 km, che parte da Monguelfo in direzione nord. Una strada conduce attraverso l’ampia vallata, attraversando le località di Colle, S. Martino e S. Maddalena. La valle, molto ampia e soleggiata, è quasi pianeggiante fino a S. Maddalena. Entrambi i versanti sono coperti da fitti boschi di conifere. La località più bassa, Colle, si trova a 1260m di altitudine, S. Maddalena a 1400m, i masi più in alto masi sono situati a 1530m. Le principali fonti di reddito del piccolo comune (ca. 2000 abitanti) sono l’agricoltura, che ha da la sua particolare impronta alla valle, ed il turismo. La tranquilla vallata offre soprattutto riposo, distensione, tanta natura, aria buona ed un ambiente intatto, forgiato dalle operose mani dei contadini. Padre Joachim Haspinger, il bellicoso padre cappuccino, rappresenta senza dubbio il più noto figlio della vallata. Nel 1809 il frate contribuì in modo determinante alla vittoria dei tirolesi su francesi e bavaresi al Bergisel. Una rete di sentieri ben tenuti offre agli escursionisti tutta una serie di itinerari segnati che, sia d’estate che d’inverno, conducono sulle montagne circostanti. Nelle baite verrete viziati con le tradizionali specialità culinarie. D’inverno potrete migliorare le vostre abilità nello sci alpino e di fondo, divertirvi sulla sciovia o godendovi il piacere del fondo lungo il tracciato della Val Casies.
 
Ufficio S. Martino/Valle di Casies:
Tel: 0474 978436
info@gsieser-tal.com
 
Monguelfo - passaggio per il mondo dei segreti. Negozi di tradizioni, stile e atmosfera nella valle
Diversi rinvenimenti archeologici testimoniano che la storia di Monguelfo risale alla tarda epoca del bronzo ed al primo periodo della civiltà di Hallstatt. In località Burgstall i Romani costruirono un "castellum" o cittadella, ai cui piedi in seguito si formò un insediamento. L'attuale nome tedesco del paese, Welsberg, risale alla famiglia dei Welfsperch, a lungo incaricati dell'amministrazione di queste terre per conto dei Conti di Gorizia. Il prosciugamento del lago, portato a termine nel 1359 da Georg von Welsperg, rese possibile gli insediamenti a fondovalle. Paul Troger (1698 – 1762), il più importante pittore barocco dell’area meridionale di lingua tedesca, fu sicuramente il figlio più illustre di Monguelfo. Inoltre Monguelfo ha molta cultura da offrire: visite guidate attraverso il paese sulle tracce del famoso pittore Paul Troger, un itinerario didattico per il castello con antichi steccati, impronte di animali, immagini e figure realizzate artisticamente, mostre d’arte e concerti classici a Castel Welsperg. Il paese offre anche una notevole offerta di negozi in cui dedicarsi allo shopping.
 
Ufficio Monguelfo:
Tel: 0474 944118
info@welsberg.com
 
Tesido - altipiano soleggiato tra valle e monti
Il grazioso villaggio di Tesido si trova lontano dal traffico, su una piccola altura a 1212 s.l.m. Qui troverete le condizioni ideali per trascorrere le Vostre vacanze all'insegna della tranquillità e in un ambiente rilassato, con la possibilità di intraprendere molte passeggiate attraverso boschi e prati. Non è dato sapere a quale età risale esattamente il paese di Tesido, ma i primi ritrovamenti risalgono all'epoca preistorica. Si suppone che i primi abitanti della zona siano stati Illiri, dalla cui lingua tra l'altro risale nome Tesido (Testin). Intorno al 600 i Baiuvari colonizzarono la zona e il paese divenne uno strategico punto logistico. L'importanza dell'abitato in quest'epoca è confermata dai tre castelli che in passato delimitavano il paese. Per la prima volta il nome "Taisten" appare in un atto dell'anno 770. Innumerevoli sentieri conducono i visitatori fra prati e boschi con una magnifica vista sulle Dolomiti. Gli ospiti trovano fra le montagne paesaggi incontaminati. Tappe obbligatorie, sia d’estate che d’inverno, sono la malga di Tesido e una visita guidata alla romantica chiesa di San Giorgio per gli amanti dell’arte. Per le famiglie per tutti gli appassionati sono presenti la scuola di sci e sciovia.
 
Ufficio Tesido:
Tel: 0474 950000
info@taisten.com
 

:) Ci è piaciuto! Scrivi la tua recensione

Questa attività non ha ancora recensioni.
Scrivi la prima recensione positiva, racconta la tua esperienza!

Mappa

Associazione turistica Val Casies - Monguelfo - Tesido
St. Martin / San Martino, 10a
Valle di Casies (Val Casies - Monguelfo - Tesido)

Coordinate GPS
lat: 46.8111° N   lon: 12.2274° E   lat: 46° 48' 40.2'' N   lon: 12° 13' 38.7'' E

 

id:8747   login